Home > recensione album > Swarms – Old Raves End

Swarms – Old Raves End

Autore: Swarms

Titolo: Old Raves End

Genere: future garage, dubstep, ambient

2011

Tout court: gustosissimo.

arrivo come un po’ di ritardo, lo so, ma non potevo permettermi di non parlare di questi tre ragazzi che- of course- vengono dalla terra d’Albione e hanno prodotto una delle mejo uscite dell’anno corrente confezionando ‘sto dischetto ganzissimo e accattivante, senza impegno, praticamente per gioco. è leggero come una piuma ma ti rimane appiccicato addosso manco fosse catrame- intendetela nel senso più positivo possibile, ovviamente. pescano a piene mani dal sound di Clubroot ma hanno personalità, si sente, si percepisce subitaneamente. lo ascolti una prima volta e ti dici mah, niente di che, però poi ti ritrovi a fare ‘riproduci’ quasi di default, col cervello che trasmette l’impulso direttamente al tasto del mouse. e, alla fine, sei qui, col cervello cotto dalle voci spezzate di Roulette, dai rumori apparentemente a casaccio sparsi qua e là, a tamburellare ovunque possibile tutti i ritmi che si succedono nell’album che nemmeno sotto anfetamine una roba così.

dopo ‘sta menata vi rimane solo una cosa: andare su filereserve e ascoltarlo. di corsa.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: