Home > recensione album > Hateful Abandon – Move

Hateful Abandon – Move

Autore: Hateful Abandon

Titolo: MOVE

Genere: post-punk, darkwave, black metal, coldwave

2011

Tout court: parecchio interessante.

 

non li avevo mai sentiti prima. e facevo male. questo è il black metal che va a rubacchiare suoni dark e crea uno splendido album di rock atmosferico, uno di quelli che non ti aspetti. c’è da dire che c’era già stato Famine, del 2008- che, dopo l’ascolto del presente, dovrò recuperare- ma gli Hateful Abandon sono decisamente sulla buona strada. si sente l’eco dei Killing Joke, soprattutto, ma anche di Dead Can Dance o The Cure, che annacqua un po’ la loro personalità, il loro imprinting, che non pervade tutto l’album. certo, quando si vede, la personalità- perlopiù nella seconda metà del disco, a partire dalla fantastica “Poundland” in poi- è un godimento (e per questo dico che hanno preso una gran bella china). probabilmente devono limare ancora qualcosa, curarsi di qualche dettaglio e riassettare le idee in fase compositiva, ma la direzione è sicuramente quella giusta.

da provare, senza dubbio (mediafire).

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: