Home > recensione album > Pianos Become the Teeth – Old Pride

Pianos Become the Teeth – Old Pride

Autore: Pianos Become the Teeth

Titolo: Old Pride

Genere: screamo, post-hardcore, post-rock

2009

Tout court: bellocci.

secondo me stanno proprio su una buona strada, ‘sti baltimoresi. di certo ancora non hanno raggiunto la maturità artistica ma hanno decisamente la stoffa per diventare un gruppo da medio-culto. sonoricamente somigliano ai contemporanei La Dispute (vedi linc: Wildlife), o anche a Touché Amoré o i cucciolosi (si fa per dire) Defeater… insomma tutti nomignoli che danno l’idea di una certa qualità, nevvero? per questo mi attendo- non dico una bomba, né una roba da sbrodolarsi in giuggiole- ma almeno un capolavoro colossale che rimanga nella storia dell’umanità; ovviamente scherzo, ma è per dire che i nostri si son attirati parecchie aspettative e speriamo che i campioncini non vadano troppo sotto pressione, ché si sa cosa succede quando dei giovani promettenti subiscono la pressione mediatica (riferimento casuale qui). e quindi, incrociamo le dita. nel frattempo godiamoci il loro debutto, davvero niente male…

reperibile sul solito irreprensibile mediafire.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: