Home > recensione album > Karl Marx Was A Broker – Alpha to Omega

Karl Marx Was A Broker – Alpha to Omega

Autore: Karl Marx Was A Broker

Titolo: Alpha to Omega

Genere: math rock, electro-rock, alt-rock, (stoner, noise-prog, post-punk, funk rock, dance-punk)

2011

Tout court: esplosione e distruzione.

ragazzacci iconoclasti fin dal nome. che suona come una specie di bestemmia per i vetero-comunisti, ma anche per i feticisti della barba (guardate che roba). e suona pure come la proverbiale eccezione che conferma la regola, ovvero che l’economia sta andando felicemente a ramengo e siamo tutti sull’altrettanto proverbiale nave che cola a picco. ‘sti due ragazzi da quel di Pistoia suonano solo con basso e batteria (come qualcun altro, vi ricordate?) e fanno un gran bel fracasso, (mettendo l’accento sul ‘bel‘). che è un fracasso carino, simpatico, a tratti sbarazzino, altre volte duro come una coltellata punk. intingono le dita un po’ in tutte le salse che gli capitano a tiro e frullano tutto insieme, facendo uscire un discotto che ha dalla sua il suono heavy, gli effetti psych-alt, l’attitudine provocatoria e colpi di testa funky, e a noi ci ha colpito dritto nel cuore, facendoci sbrodolare in un mare di giuggiole.

un mare di lincs per voi:

soundcloud
myspace
sito officialo
pagina feisbuc

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: