Home > recensione album > Calomito – Inaudito

Calomito – Inaudito

Autore: Calomito

Titolo: Inaudito

Genere: RIO, chamber-prog, avant-prog, free-jazz

2005

Tout court: spettacolo!

 

 

colpo di fulmine bello e buono. sono dei musicisti dai gusti raffinati da quel di Genova e ci danno dentro con archi e contro-archi come dei mazurkisti impazziti. ve lo dico apertamente, non sono molto bravo a parlare di questa musica qua, semplicemente perché mi ruba le parole e rimango con la bocca aperta, rapito, ad ascoltare come un cane che fissa l’osso. in più dovevo assolutamente fare una rece di un gruppo di chamber-prog (mio guilty pleasure, nonché primo amore, al pari dei film di Van Damme) e i Calomito sono l’occasione migliore per iniziare. non serve aggiungere nient’altro: le coordinate essenziali ce le avete, in più ho scritto che sono pure italiani… cosa aspettate?

http://www.calomito.com/

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: