Home > recensione album > Black Breath – Sentenced to Life

Black Breath – Sentenced to Life

Autore: Black Breath

Titolo: Sentenced to Life

Genere: hardcore, crust, death metal, grindcore

2012

Tout court: coltellata nei polmoni!

 

 

oggi parliamo della seconda opera di questi mefistofeli americani (ve lo dico subito, il primo album non lo conosco) e, devo ammetterlo, mi ha gasato come un pinguino imperatore nella stagione degli amori. giuro: ho pensato di farmi la cresta argentata, di farmi borchiare i capezzoli e iniziare a parlare a grugniti. poi mi sono svegliato, e una sana doccia mi ha fatto rinsavire. a parte gli scherzi, si tratta di un bel discottino da gustare ensemble a cianuro e vetriolo, ottimo per torturare i soliti terroristi, e se vi fregiate del titolo di punkabbestia o metallari non potete- ma proprio non potete- non ascoltarlo, eh. detto questo, aggiungo solo un piccolo particolare: avete presente Kart Ballou dei Converge? sì? bene, bravi, perché l’ha prodotto lui, e se pensate che non sia garanzia di qualità buttatevi al proverbiale fiume.

pagina feisbuc
sito officiale

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: